Plumcake di zucca e scaglie di cioccolato! 


Durante la stagione autunnale é molto usuale trovare al supermercato la zuccaNella cucina italiana questo ortaggio non è molto usato e spesso si hanno poche idee su come utilizzarlo in cucina. La zucca invece per il suo gusto delicato tendente al dolce ma sostanzialmente neutro, si presta a numerose preparazioni sia dolci che salate.

Ecco, ad esempio, come utilizzarla per preparare un plumcake alla zucca: un dolce semplice ma gustoso ideale come colazione nelle giornate autunnali e un ottima ricetta per prepararsi alla festa di Halloween! 🎃

Ingredienti:

  • 250 gr. polpa di zucca cotta a vapore 
  •  250 gr. farina 
  • 150 gr. zucchero 
  •  150 gr. burro 
  •  q.b. cannella in polvere 
  •  1 uovo 
  • 1 bustina lievito in polvere 
  • 1 pizzico sale 
  • 100 gr. Scaglie di cioccolato

Preparazione:

In una ciotola montare le uova con lo zucchero. Unire il burro fuso e freddo, la polpa di zucca schiacciata con una forchetta, l’uovo e la cannella.

Mescolare bene ed unire anche la farina setacciata con il lievito ed un pizzico di sale.

Aggiungere per ultime le scaglie di cioccolato infarinate e versare il composto ottenuto in uno stampo da plumcake imburrato ed infarinato.

 Cuocere in forno caldo a 180 C° per circa 30-35 minuti. Cospargere di zucchero a velo a piacere.

Torta castagne e cioccolato!


La torta di castagne e cioccolato è il dolce perfetto per accogliere l’autunno. Una torta soffice e profumata, la preferita da chi ama concedersi una coccola mentre sorseggia una fumante tazza di tè. Dal sapore rustico contrastato dalle piacevoli note di cacao.

Ingredienti:

  • Farina di castagne 240 g
  • Cacao amaro in polvere 20 g
  • Zucchero 160 g
  • Uova (circa 5 medie) 250 g
  • Lievito in polvere per dolci 16 g
  • Latte  310 g
  • Vanillina 1 busta 

Procedimento:

Per preparare la torta di castagne e cioccolato assicuratevi che tutti gli ingredienti siano a temperatura ambiente: rompete le uova in una ciotola, unite lo zucchero  e la vanillina e montate utilizzando le fruste per una decina di minuti o fin quando il composto non sarà chiaro e spumoso.

Nel frattempo in un altra ciotola andate a setacciate la farina di castagne, il lievito  ed il cacao.

Ora potrete versare il latte, a temperatura ambiente, e stemperare il tutto utilizzando una frusta: fate attenzione a non formare grumi. A questo composto andate ad aggiungere un po’ di impasto di uova e zucchero, vi servirà per ammorbidire e stemperare il composto. Dopodiché aggiungete la restante parte e amalgamate con molta delicatezza per non smontare le uova, quindi inglobate con la spatola con movimenti dal basso verso l’alto. Imburrate e rivestite con carta da forno uno stampo da 22 cm di diametro. Versate il composto nello stampo e cuocete in forno statico preriscaldato a 170 ° per 70 minuti, nel ripiano più basso del forno. Fate la prova stecchino a fine cottura per verificare che la torta sia cotta. Sfornate e lasciate raffreddare prima di sformare la torta per servirla. Se preferite, spolverizzate un pizzico di zucchero a velo sulla vostra torta di castagne e cioccolato!

Muffin alle mele! 


La consistenza morbida di questi muffin alle mele senza burro, li rende leggeri e perfetti per concedersi un momento di relax dal lavoro o una merenda gustosa per i nostri bambini.

Ingredienti per 12 muffin:

  • Mele Fuji 350 g
  • Farina 00 250 g
  • Uova (circa 3) 165 g
  • Yogurt bianco 220 g
  • Scorza di limone 1
  • Zucchero 120 g
  • Lievito in polvere per dolci 16 g

Procedimento:

Per preparare i muffin alle mele cominciate dall’impasto. In una ciotola rompete le uova a temperatura ambiente e unite lo zucchero. Poi aggiungete la scorza grattugiata di un limone e azionate le fruste. Ci vorranno circa 5 minuti, a velocità media, fin quando l’impasto non risulterà chiaro e spumoso. 

Il composto a questo punto sarà ben rigonfio quindi unite lo yogurt a temperatura ambiente e mentre si amalgama al resto degli ingredienti passate al setaccio le polveri. Quindi versate la farina ed il lievito per dolci nell’impasto e mescolate dall’alto verso il basso con una spatola. Sbucciate le mele, tagliatele a dadini e tuffatele subito nel composto, per evitare che anneriscano. Inglobatele con una spatola e versate a cucchiaiate nei pirottini sistemati in una leccarda da forno. Riempiteli con circa 90 grammi di composto e cuocete in forno preriscaldo, in modalità statica a 180° per 30 minuti (si sconsiglia la cottura in modalità ventilata poiché risulterebbero troppo asciutti!) facendo sempre la prova stecchino per verificarne la cottura. Una volta pronti sfornate i vostri muffin alle mele e poi gustateli: sono buonissimi anche caldi!

Crostata cioccolato e lamponi! 


Una ricetta peccaminosa! Un’intensa ganache al cioccolato fondente accompagnata dalla dolcezza dei lamponi, creano un contrasto perfetto, il tutto avvolto dalla croccantezza della crosticina ai 5 creali!

Ingredienti :

PER LA BASE DELLA TORTA

  • 300 g di biscotti 5 cereali
  • 150 g di burro fuso

PER LA GANACHE

  • 80 g di burro
  • 230 g di panna
  • 55 g di glucosio
  • 280 g di cioccolato fondente

PER LA DECORAZIONE

  • 25 – 30 lamponi
  • meringhette mignon
  • zucchero a velo


Procedimento :

Preparate la base della torta. Mettete i biscotti all’interno di un sacchetto di plastica e sbriciolateli con l’aiuto di un matterello.

Raccogliete le briciole in una ciotola, aggiungete il burro fuso e mescolate il composto con l’aiuto di una spatola.

Prendete una teglia circolare con la cerniera del diametro di 24 cm, sistemate un foglio di carta da forno sul fondo e stendetevi all’interno il composto; con il dorso di un cucchiaio appiattite la base della torta mantenendo il bordo esterno rialzato. Fate riposare in freezer per 20 minuti.

Mentre la base della torta raffredda, preparate la ganache. Versate la panna in un pentolino, ponete sul fuoco e aggiungete il glucosio. Mescolate e non appena la panna inizia a sobbollire aggiungete il cioccolato fondente.

Continuate a mescolare fino a quando non otterrete una crema priva di grumi. Fate raffreddare il composto e aggiungete 80 grammi di burro. Lavorate la ganache fino ad ottenere un risultato denso e liscio, quindi versatela all’interno di un dosatore.

Tirate fuori la base della crostata dalla teglia (aspettate un paio di minuti dopo averla tolta dal freezer) appoggiandola in un piatto e versate la ganache di cioccolato sulla base della crostata, facendo attenzione che non fuoriesca dai bordi rialzati.

Decorate la torta. Disponete a raggiera i lamponi freschi; decorate con piccole meringhe mignon e completate con zucchero a velo.
Fate riposare la crostata al cioccolato e lamponi in frigorifero per 45 minuti prima di servire!

Dorayaki!


I Dorayaki sono dei dolci di origine giapponese, hanno la forma di pancake ma sono più piccoli, mentre in Giappone sono fatti con l’anko una salsa ricavata dai fagioli ,in Italia subiscono una variazione attraverso l’utilizzo della nutella. I Dorayaki sono quei dolci per cui andava matto Doraemon un famoso cartone animato.

Ingredienti per 10 Dorayaki alla nutella :

  • 2 uova
  • 50 grammi di zucchero
  • 100 grammi di farina
  • un cucchiaino di lievito
  • 2 cucchiai di acqua
  • vanillina
  • Nutella

Procedimento:

Far sciogliere il lievito per dolci in due cucchiai di acqua. Nel frattempo sbattere in un contenitore due uova intere con  50 grammi di zucchero.

Aggiungere la farina e la vanillina e mescolare.

Per ultimo aggiungere l’acqua con il lievito sciolto.

In seguito prendiamo un cucchiaio abbondante di impasto e poniamolo su una padella preriscaldata. Fate cuocere per qualche secondo appena l’impasto farà le bolle sarà pronto per essere girato.

Adesso lasciamo cuocere l’altro lato per circa 30 secondi e il Dorayaki sarà pronto per essere riempito di nutella a modi panino.

Muffin con scaglie di cioccolato!



I muffin con gocce di cioccolato sono semplici e sofficissime tortine che inebrieranno il vostro olfatto già mentre le starete sfornando, con il loro delizioso profumo. Perfetti per la colazione o per un break nel pomeriggio.

Ingredienti per 12 muffin:

  • 125g di burro
  • 135g di latte fresco
  • 1 bustina di vanillina
  • 10g di lievito per dolci
  • 265g di farina 00
  • 2 uova temperatura ambiente
  • 135g di zucchero
  • 100g di cioccolato fondente
  • 1 pizzico di sale

Procedimento:

Per preparare i muffin con scaglie di cioccolato lavorate con le fruste elettriche il burro, lasciato ammorbidire a temperatura ambiente precedentemente, con lo zucchero, fino ad ottenere un composto spumoso e cremoso. Dopodiché unite la busta di vanillina.

Azionate nuovamente le fruste e aggiungete le uova, anche queste a temperatura ambiente, una alla volta in questo modo gli ingredienti non si slegheranno.

Ora setacciate la farina e il lievito per dolci  direttamente nella ciotola con il composto. Aggiungete anche il pizzico di sale e con una spatola mescolate dal basso verso l’alto.

Noterete che l’impasto diventerà più consistente quindi, azionate le fruste e stemperatelo con il latte a temperatura ambiente versato a filo. A questo punto il composto sarà morbido e compatto.

Unite 80 grammi di scaglie di cioccolato e mescolate con una spatola per inglobarle. Imburrate ed infarinate una pirofila da muffin e riempite per 2/3, quindi lasciando meno di un centimetro dalla superficie.

Sulle tortine versate le rimanenti scaglie di cioccolato e cuocete in forno preriscaldato a 180° per 18-20 minuti in modalità statica (altrimenti a 160° per 13-15 minuti se il forno è ventilato).

Buona colazione!

Torta pere e ricotta!


942876_1687955548131546_8453687681984754772_n

 

La torta ricotta e pere è un goloso dessert formato da due dischi di pasta biscotto alle nocciole farciti con una delicata crema di ricotta, panna montata e pere caramellate.

Per chi non la conoscesse, la torta ricotta e pere è una torta tipica della Costiera Amalfitana, ne esistono tantissime versioni, è buonissima e semplice da fare.

Ingredienti per la base biscotto

  • 80-100 gr di zucchero
  • 130 grammi di nocciole tritate e tostate preferibilmente senza pellicina
  • 100 gr di burro
  • 40 gr di farina
  • 4 albumi
  • mezzo cucchiaino di lievito per dolci

Ingredienti per il ripieno

  • 400 gr di panna da montare
  • 300-350 gr di ricotta di latte vaccino
  • 130-150 gr di zucchero semolato ( a secondo di quanto la preferite dolce)
  • succo di 1/2 limone
  • 1 cucchiaino di estratto di vaniglia ( a piacere)
  •  4-5 pere fresche dolci

Procedimento per la base biscotto

Tritate le nocciole finemente in un mixer, velocemente per non far uscire l’olio. In una ciotola lavorate con le fruste il burro ammorbidito con lo zucchero. In seguito aggiungete la farina e le nocciole ed amalgamate fino ad incorporarle del tutto.

Montate gli albumi a neve ed unite quest’ultimo al composto di burro, zucchero nocciole e farina mescolando benissimo dal basso verso l’alto. Aggiungete questo composto in un due tortiere da 24 cm di diametro a cerniera con carta forno e infornate a 180° per 20 minuti circa. Appena la superficie sarà dorata, fate raffreddare ed estraeteli dallo stampo delicatamente.

Procedimento per il ripieno

Tagliate a cubetti piccolini le pere. In una pentola aggiungete 50 gr di zucchero, il succo di limone ed una noce di burro. Fate cuocere a fuoco dolce per fino ad ammorbidirle. Mettete da parte fate raffreddate e con un colino eliminate tutto il succo rilasciato.

Montate la panna con delle fruste elettriche a neve non fermissima e mettete da parte. Con l’aiuto di una spatola ammorbidite la ricotta, aggiungete lo zucchero, la vaniglia ed il succo di limone. Unite adesso i due composti di panna e ricotta ed amalgamate fino a renderli omogenei.

Aggiungete le pere al composto ed amalgamate delicatamente fino ad incorporarle del tutto.

Prendete il primo disco di pasta biscotto che avete precedentemente preparato e fatto raffreddare, e posizionatelo su un piatto da portata. Circondatelo con l’anello dello stampo a cerchio apribile e versateci sopra il ripieno di ricotta e pere. Livellate bene e coprite con il secondo disco, schiacciate leggermente.

Trasferite la tortiera in frigorifero e fate riposare la torta ricotta e pera per almeno 6 ore, il mio consiglio è di prepararla il giorno prima.

Trascorso il tempo necessario, eliminate l’anello dal cerchio apribile e servite spolverizzando la sua superficie con dello zucchero a velo.