Pan Bauletto!


12670876_1685037645090003_1049896781557705577_n

Il pan bauletto fatto in casa è decisamente più buono e genuino di quello comprato; dopo gli esperimenti con i preparati per pane, ho voluto provare un impasto fatto da me, il risultato è stato decisamente più soddisfacente e la pagnotta è venuta molto più morbida e soffice.

Ingredienti:

  • 500 g di manitoba
  • 25 g di lievito di birra
  • 200ml di acqua
  • 10 g di sale

Procedimento:

Mettete sulla spianatoia 50 g di farina, opportunamente setacciata, e fate un incavo al centro; nell’incavo sbriciolate tutto il lievito e aggiungete mezzo bicchiere d’acqua a temperatura ambiente. Miscelate gli ingredienti e spolverizzate il composto ottenuto con altra farina; coprite con un tovagliolo e mettetelo a riposare in un luogo caldo fino a quando non sarà raddoppiato di volume. Amalgamate questo “lievito” con la rimanente farina, nella quale sia stato già incorporato il sale, e con la restante acqua.

Lavorate a lungo e con vigore il composto su una spianatoia fino a quando questo sia omogeneo ed elastico; Imburrate lo stampo da plumcake e disponete l’impasto al suo interno, copritelo con un telo, mettetelo in un luogo caldo, lontano da eventuali correnti d’aria, e lasciatelo lievitare per almeno due ore.

La cottura si divide in due tempi e in due modalità differenti: la prima parte a 200° per 20 minuti con un pentolino con acqua bollente sul fondo del forno. Dopo proseguite la cottura del pan bauletto eliminando il pentolino di acqua e abbassando a 180° per ancora 15′.

Ciabatta!


image

Ciao a tutti!
L’altra sera ho provato un altra farina per il pane della lidl, quella per pane tipo ciabatta!
Sono rimasta molto più soddisfatta, un po’ perché sto migliorando nella preparazione del pane, e un po’ perché trovo che questa farina rende la pagnotta più morbida!

Ingredienti :

– 500 gr di preparto per pane tedesco tipo ciabatta
– 1 cucchaino di olio 
– 360 ml di acqua tiepida

Procedimento :

Versare il preparato nella ciotola del robot con i ganci d’impasto montati, aggiungere l’olio, azionate alla massima velocità e gradualmente aggiungete l’acqua tiepida. Fate lavorare i ganci fino ad ottenere un impasto liscio ( tutto questo procedimento, può essere tranquillamente effettuato anche a mano, in caso non si avesse a disposizione un robot, come ho fatto io!). Mettete a lievitare nel forno spento con la luce accesa e una tazza di acqua bollente per 30 minuti. Versate sul piano di lavoro infarinato, date forma alla ciabatta, aggiungendo se necessario un po’ di farina e mettetele sulla placca del forno imburrata. Infarinate la superficie, coprite con un canovaccio e lasciate nuovamente lievitare per altri 60 minuti. Accendete per tempo il forno portandolo a 220°. Cuocete per circa 25 minuti nella parte più bassa del forno in funzione statico, o a 200°C in funzione ventilato, nel forno mettete in un contenitore resistente al calore dell’acqua.
Sfornate!!!

Klod

Pane Bauernbrot!


12418030_1655511458042622_2554747215326624193_n

Buona Domenica!

In questi giorni ho provato a fare di nuovo il pane fatto in casa, sicuramente dovrò migliorare la mia tecnica e trovare la farina e le dosi giuste per ottenere una lievitazione migliore!

Questa volta ho provato ad usare la farina Bauernbrot  acquistata alla Lidl!

Il Bauernbrot (Pane dei fattori), o Pane del nonno è un tipo di pane tipico della  Svizzera, ma prodotto anche in Germania, caratterizzato dal contenere fra i suoi ingredienti anche il latte.

Nella sua preparazione sono mescolati latte, farine di segale e di frumento, acqua, sale e lievito nell’impasto, a cui viene data una forma circolare.

Ingredienti:

  • 500gr Farina Bauernbrot Lidl
  • 350ml Acqua
  • 1 Pizzico di sale

Preparazione:

 Prendete la farina e aggiungete l’acqua che deve essere tiepida. Impastate, aggiungete un pizzico di sale e, se volete un pochino di lievito di birra per avere un pane più lievitato, che avrete sciolto nell’acqua tiepida, io non l’ho messo ma vi consiglio di aggiungerlo.

 Lasciate riposare una mezz’ora, poi prendete il pane, dategli la forma che volete e mettetelo nella teglia in cui poi lo cuocerete in forno. Copritelo con un panno e lasciatelo lievitare ancora 45 minuti, bagnando leggermente la parte superiore per evitare crepe.

Riprendete il pane, tagliatelo, inumidite di nuovo la superficie e ricoprite di semi di sesamo. Se volete potete anche usare semi di girasole, di papavero, di zucca etc.

Infornate a 180-200° per circa un’ora.

 

Pane integrale fatto in casa


Buonasera a tutti !
Ieri mi sono divertita a provare a fare il pane fatto in casa;
devo dire che sono rimasta soddisfatta del risultato per essere la prima volta, anche se l’avrei preferito più lievitato!
Per la ricetta ho seguito le istruzioni riportate sulla confezione della farina integrale.
Ingredienti:
500 gr di farina integrale
350 ml di acqua
15 gr di lievito di birra
2 cucchiai di olio extravergine di oliva
10 gr di salezucchero semolato
Procedimento:
Sciogliete il lievito in un bicchiere di acqua tiepida (da sottrarre ai 350 ml totali) con un pizzico di zucchero.
In una ciotola mettete la farina, il sale e mescolate.
Aggiungete anche l’olio, la restante acqua (tiepida) e, infine, il lievito sciolto in precedenza. Iniziate ad amalgamare tutti gli ingredienti.Impastate almeno per dieci minuti, aiutandovi eventualmente, con altra farina oppure olio in caso di necessità.
Formate una palla e mettetela a lievitare, coperta da un panno, in un luogo caldo e asciutto per 2/3 ore.
Passato il tempo, riprendete il vostro pane e tornate a impastarlo per altri 5/10 minuti. Dividetelo in filoni o in pagnotte e metteteli nuovamente a lievitare per un’altra ora.Se avete formato delle pagnotte, fate dei tagli sulla superficie altrimenti se avete optato per il filone lasciatelo così e cuocete in forno caldo a 180° per 30 minuti.