Il mio primo articolo! Giornata nazionale dei crostacei!


image

http://www.aifb.it/calendario-del-cibo/giornata-nazionale-dei-crostacei/

Annunci

Orata gratinata!


image

Ottimo piatto mediterraneo,  dal sapore fresco e ricco!

Ingredienti :

– 1 orata
– olive verdi
– pomodori
– pangrattato
– prezzemolo
– sale e pepe

Procedimento : 

Sfilettiamo l’orata ricavandone due filetti. Preparariamo la gratinatura unendo il pangrattato con le olive tagliate a pezzetti,  i pomodori privi di semini e fatti sempre a pezzettini,  il prezzemolo tritato finemente e aggiustiamo con olio d’oliva, sale e pepe.
Poniamo i filetti in una teglia,  precedentemente oliata, e ricopriamo con la nostra gratinatura.
Inforniamo a 180° fino a quando la superficie non sarà ben dorata! 

Una variante può essere fatta aggiungendo uno strato di patate lessate e tagliate a fettine sotto lo strato dei filetti! In modo da ottenere strato di patate,  strato di filetti di pesce e gratinatura!

Klod

Calamari ripieni!


image

Una ricetta eccezionale per tutti gli amanti del pesce!
Vi propongo una versione di ripieno campano ma ci sono tante versioni, voi potete scegliere e suggerire quella che più vi piace!

Ingredienti :

– calamari
– uova sode
– pangrattato
– parmigiano
– olive verdi
– pomodori
– prezzemolo
– aglio

Procedimento :

Iniziamo mettendo sul fuoco l’acqua e le uova per farle sode.
Nel frattempo puliamo i calamari  separando i sacchi dai tentacoli.  Soffriggiamo in po’ d’olio uno spicchio d’aglio e i ciuffi dei calamari.  Una volta cotti tritiamoli e teniamoli per il ripieno.
In una terrina uniamo il pangrattato,  le olive verdi tritate, le uova sode,  prezzemolo tritato,  un pezzettino di aglio tritato finemente, il parmigiano.  Puliamo i pomodori svuotandoli dai semini e tagliamoli a pezzettini e aggiungiamoli al ripieno insieme al trito dei ciuffi;  aggiungiamo di sale e pepe. Farciamo i calamari chiudendo l’estremità con degli stuzzicadenti.  Imburriamo una teglia e poniamo i calamari, aggiustare con un filo d’olio e un pizzichino di sale. Inforniamo a 180° per 10 minuti,  tiriamo fuori dal forno e sfumiamo con del vino bianco; inforniamo di nuovo. Passati altri 10 minuti aggiungiamo un po di polpa di pomodoro e rinforniamo per altri 5/10 minuti controllando che non cuociono troppo.
Serviamo e gustiamo questa delizia! !!

Klod

Impepata di cozze!


 


L’impepata di cozze, è uno dei piatti della cucina italiana più semplici da preparare ma allo stesso tempo uno dei più gustosi e graditi, grazie anche alla sua versatilità: può essere, infatti, servito sia come antipasto che come secondo di pesce.
Uno spicchio di aglio, del prezzemolo tritato e una spolverata di pepe nero sono tutto ciò che serve per insaporire le cozze  che in cottura rilasceranno un profumato sughetto da gustare con dei croccanti crostoni di pane tostato.

Ingredienti:

  • Cozze
  • olio
  • aglio
  • prezzemolo
  • pepe
  • pomodoro

Procedimento:

Per realizzare l’impepata di cozze iniziate dalla pulizia delle cozze, eliminate quelle con il guscio rotto o aperto poi sciacquatele sotto l’acqua corrente, poi pulitele una alla volta, raschiate il guscio con la lama di un coltellino per eliminare le incrostazioni, poi staccate la barbetta e passata una paglietta di metallo per eliminare le ultime impurità. Ponete le cozze in una ciotola con acqua fredda.

Ponete un filo di olio in una pentola capiente, aggiungete l’aglio e fatelo rosolare a fuoco l’aglio, poi versate le cozze pulite scolate dall’acqua, aggiungete del pomodoro o della salsa a piacere, coprite con coperchio e proseguite la cottura finché non saranno dischiuse.

Quando tutte le cozze saranno aperte spegnete il fuoco e condite con prezzemolo tritato e abbondante pepe nero macinato, rimettete il coperchio e agitate la pentola per insaporire le cozze. Gustate l’impepata di cozze ben calda accompagnandola con i crostoni di pane!

Filetto di persico con pomodorini e olive taggiasche!


image

Una ricettina semplice per una cenetta di pesce!

Il filetto di persico non costa molto e si presta per tante ricette diverse, lo consiglio per chi ama il pesce!

Ingredienti:

  • filetto di persico
  • pomodorini
  • olive taggiasche
  • aglio
  • prezzemolo
  • vino bianco

Procedimento:

In una padella versiamo un filo d’olio e facciamo rosolare uno spicchio d’aglio, aggiungiamo il nostro filetto e facciamo dorare da entrambi i lati, facendo attenzione a non romperlo!

Sfumiamo con del vino bianco, uniamo i pomodorini tagliati a cubetti, io ho lasciato la buccia perché non mi da fastidio, e le olive taggiasche, io ho preso questo tipo di olive perché sono molto saporite; saliamo a piacere.

Copriamo con un coperchio e lasciamo cuocere a fuoco lento per 20″ controllando che il sughetto non evapori tutto, in tal caso si può aggiungere mezzo bicchiere d’acqua.

Infine togliamo l’aglio, pepiamo a piacere e spolveriamo con del prezzemolo tritato!

Salmone gratinato al forno


Il filetto di salmone gratinato è un secondo piatto a base di pesce semplice da preparare, veloce e molto gustoso.

Ingredienti:

  • 2 filetti di salmone
  • limone
  • olio
  • prezzemolo
  • pepe
  • pangrattato

Procedimento:

iniziamo preparando la gratinatura aggiungendo al pangrattato l’olio e il limone, fino a far impregnare tutto il pangrattato; aggiungiamo un pizzico di pepe e del prezzemolo tritato finemente.

Mettiamo il nostro filetto in una teglia e lo ricopriamo completamente con la gratinatura; inforniamo a 180′ fino a quando non sarà ben dorato!!

Accompagnami il nostro filetto con una bella insalata fresca o delle verdure!

image